30 Maggio 2018 / bySoul Barber

Tendenze barba e capelli 2018

Tra tutti i tagli uomo di tendenza per il 2018 in vetta a tutte le classifiche arriva il doppio taglio nella sua versione più curata: una barba accennata, una rasatura laterale moderata e un ciuffo superiore tra i 5 e i 9 cm.

Il secondo taglio è il WILD. Un taglio lungo ma non troppo, leggermente sopra le spalle e portato mosso.

Il terzo taglio è il LUNGO CLASSICO, quello da vero rocker. I capelli lunghissimi, liscissimi e portati esclusivamente con la riga in mezzo.

Se si vuole essere sempre precisi, impeccabili, comodi e perfetti per affrontare il periodo più caldo dell’anno una delle scelte più selezionate riguarda tutti quei tagli che prevedono durante una profonda rasatura laterale, detti anche BUZZ CUT.

La nuova moda è quella di abbinare a queste profonde rasature dei ciuffi da portare sul lato per presentarsi sempre eleganti in ogni situazione.

E per quanto riguarda la barba?

Che la barba sia tornata di moda non è di certo una novità, ma nel frattempo ci sono delle regole cult per apparire sempre perfetti pur avendo un accenno di barba.

Al numero uno c’è la barba di media lunghezza, ossia quella del modello alla Van Dyke, che prevede una barba molto curata, abbastanza lunga e con stoppa compatta.

Da non sottovalutare anche il modello più corto, appena prima che sia troppo lunga, la “SHORTER LONG BEARD”, lunga intorno ai 5/7 millimetri, appena accennata alla Ryan Gosling oppure quella sfoggiata da Jude Law sul red carpet dei Golden Globe 2018.

Ma attenzione! Andiamo ad osare di più perchè la tendenza porta a quella squadrata sul mento, lunga al massimo 2/3 cm in sporgenza.

E per non farsi mancare nulla siamo lieti di annunciare il sempre più evidente ritorno del baffo alla Magnum PI!